Alba a Venezia con Sorpresa

31 gennaio 2018

Lo scorso weekend ho deciso di partecipare all’iniziativa di un’associazione veneziana, che ha proposto un evento gratuito per tutti quegli appassionati di fotografia desiderosi di immortalare Venezia all’alba. Come rifiutare? Impossibile! Quindi ho messo la sveglia alle ore 3.45, mi sono armato di buona volontà ed ho deciso di imbarcarmi per Venezia con la mia sfiammante Opel Corsa. Ne sarà valsa la pena?

Arrivato a Venezia, ed in particolare sotto i portici della stazione, ci siamo incamminati verso piazza San Marco. Io come amante dello street ho preferito privilegiare le emozioni e non la tecnica. E’ stato bello incontrare e conoscere diversi figure professionali, dallo spazzino, al giornalaio ed in generale a tutte quelle persone che sono abituate a lavorare in una città di mare. Non esistono solo turisti, c’è anche una parte nascosta che noi non vediamo e che ho voluto mettere in risalto.

Finito l’evento, verso le 9 con qualche temerario abbiamo deciso di proseguire la nostra mission per addentrarci in altre avventure e soprattutto fotografare altre tipi di situazioni. Ho avuto la fortuna di conoscere altri amanti dello street photography, ed in particolare Michele, fotografo veneziano che ci ha fatto da guida e che ringrazio con tutto il cuore per la sua disponibilità. Un ringraziamento anche a Ruby e Tiziana dolcissime compagne di ventura.

Dopo aver sostato in un tipico bar veneziano, per una colazione rivitalizzante, ci siamo addentrati per le varie calle ed abbiamo fatto la nostra prima sosta presso la libreria Acqua Alta. Dalle foto capirete che si tratta di una libreria molto particolare e non a caso molto frequentata dai turisti. Se non ci siete mai stati vi suggerisco di andare a vederla!

La gita è proseguita, ma vista l’ora, abbiamo deciso di concederci un cicchetto a base di vino e mozzarella in carrozza all’acciuga. Che delizia! Una volta rifocillati, abbiamo proseguito il nostro giro continuando a fotografare a raffica i nostri amici sconosciuti. L’ultimo sosta non poteva non essere Ponte Rialto ed il mercato del pesce che ci hanno dato una breve anteprima del carnevale. Alla fine ne è valsa la pena? Assolutamente SI!

Qual'è il voto che daresti alle fotografie che hai appena visto?
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti è piaciuto quello che hai visto?

Pin It on Pinterest

Share This